Carlo Caliman, 39 anni, guardia provinciale. Uccide l’ex fidanzata a colpi di pistola. Condannato a 21 anni in primo grado, ridotti a 14 in appello confermati in Cassazione. VIene condannato anche per aver diffamato i genitori della ragazza

carlocalimanValentina Colella

Parole chiave