Vincenzo Ialenti, 46 anni, notaio. Uccide l’amante con un colpo di pistola alla tempia e si suicida

logoMarika Skjaste

Parole chiave