Sergio Pagano, 45 anni, lavoratore saltuario, padre. La moglie decide di separarsi e lui compra una pistola per uso sportivo, la aspetta all’uscita dal lavoro e le spara un colpo in testa. Suicida

sergioRita Paola Marzo

Parole chiave