Salvatore Savalli, 39 anni, operaio in una segheria. Uccide la moglie incinta a colpa di badile e poi dà fuoco al corpo. Cerca di accusare l’amante, ma il DNA e i figli lo incastrano

purpura-omicidio-trapani_290x435Maria Anastasi

Parole chiave