Primo Bisi, 64 anni, pensionato, pregiudicato. Uccide la moglie e un presunto amante. Aveva già ucciso un altro presunto amante della moglie anni prima, ma, tornato libero, deteneva legalmente una pistola. Dopo il terzo omicidio, ottiene i domiciliari e anni dopo tenterà di uccidere i suoi avvocati. Chiede i domiciliari, ottiene una riduzione della pena e ricorre in Appello

Iolanda Consalvo

Parole chiave