Nicola Sorgato, 50 anni, impiegato. Uccide la compagna strangolandola e infilandole un cacciavite in gola. Condannato a 16 anni, sconta solo pochi mesi per essere ricoverato in una struttura sanitaria

sorgatoTiziana Falbo

Parole chiave