Giuliano Marchetti, 43 anni. Uccide la moglie a fucilate davanti a due dei loro tre figli. Condannato a 16 anni, dopo 3 mesi gli vengono concessi i domiciliari e fa ricorso in Cassazione.

Giuliano MarchettiMarisa Vecchione

Parole chiave