Andrea Trigali, 33 anni, agente funebre. Non riusciva a rassegnarsi ed è stato colto da un raptus di gelosia. Per questo ha preso la pistola regolarmente detenuta dal padre in un cassetto e ha ucciso la sua ex fidanzata. Un ragazzo mite, di buona famiglia. Suicida.

andrea ardìStefania Ardì

Parole chiave