Alberto Stasi, 24 anni, laureando. Viene accusato dell’omicidio della fidanzata, uccisa a colpi di martello. Assolto in primo e secondo grado, viene condannato dalla Cassazione a 16 anni di reclusione.

normal_alberto-stasi2Chiara Poggi

Parole chiave