Silvia Saletti, 23 anni, impiegata. Uccisa con un colpo di pistola alla testa dal fidanzato

Brescia, 9 aprile 1999
La famiglia di lei disapprovava la relazione

 

 

 

 

Mauro Rauseo, 31 anni, operaio, pregiudicato. Aveva già deciso di ucciderla.

 

 

 

 

Titoli&Articoli

L’omicidio-suicidio in una strada di periferia davanti a un testimone. Spara all’ex fidanzata e poi si uccide

Parole chiave