Manuela Grippo,34 anni, impiegata in una ditta ortofrutticola, mamma. Uccisa con 7 colpi di pistola dal marito

Lagnasco (Cuneo), 14 settembre 2012
Ha aspettato di notte la moglie, che forse era solamente una convivente, davanti all’appartamento dell’amante, e li ha freddati entrambi in un raptus. Il loro rapporto non andava bene.

 

 

 

Fabrizio Lottario, 38 anni, metronotte. Si è costituito immediatamente.

 

 

 

Figli: 1 bambina di 8 anni

 

 

Titoli & Articoli

Targato Cn
Relazioni pericolose: cosa nasconde l’omicidio di Savigliano – Tanti i colpi sparati sugli amanti sorpresi e i legami parentali da approfondire
Iniziano a chiarirsi le dinamiche sul delitto avvenuto nella notte a Savigliano, specialmente sulle relazioni dei tre coinvolti. Antonio Pasqua, l’amante, era sposato da qualche anno con una rumena, ed i due hanno anche un figlio piccolo. E’ grazie all’assenza della moglie, ora in Romania, che ha potuto disporre della casa per continuare la sua relazione clandestina.
Manuela Grippo, peraltro, parrebbe essere anche una parente acquisita dell’uomo. Antonio, oltre al piccolo, lascia anche un figlio più grande, avuto dal precedente matrimonio, di circa 11 anni. Parrebbe inoltre che la relazione tra Manuela e Fabrizio Lottario, forse nemmeno sposati ma solamente conviventi, fosse già in una fase piuttosto burrascosa.
Fabrizio, questa notte, avrebbe sparato su di lei ben sette colpi, provocandole ferite multiple a collo, torace ed addome. La donna ha subito un lunghissimo intervento chirurgico all’ospedale Santissima Annunziata di Savigliano. I restanti colpi del caricatore sarebbero finiti su Antonio Pasqua.

 

Link

TgCom 24
PmNet
La Stampa
Corriere di Saluzzo
Targato Cn

 

 

 

 

 

Parole chiave