Laura Franceschelli, 20 anni. Massacrata da un pretendente respinto e abbandonata nel bagagliaio di una 126

Manciano (Grosseto), 17 giugno 1988
In tv c’era Italia – Danimarca.

 

 

 

 

 

 

 

Enrico Campiglia. Si era invaghito di lei: per questo l’ha attirata con un tranello, l’ha violentata, massacrata di botte, soffocata con un sacchetto di plastica e infine nascosto il cadavere nel bagagliaio della 126.

 

 

Titoli&Articoli

Uccisa a vent’anni, una strada la ricorda

Intitolata la via dedicata a Laura Franceschelli, uccisa a vent’anni

La madre di Laura Franceschelli, uccisa a Manciano 10 anni fa, lancia un appello ai giudici: “Rivoglio tutti i diari di mia figlia”. Gli investigatori avevano preso i quaderni per smascherare l’assassino della figlia

Laura, un delitto annunciato

Parole chiave