Jessica Poli, 32 anni, operaia, mamma. Uccisa dal marito con 20 coltellate e gettata nel fiume

Canneto sull’Oglio (Mantova), 13 febbraio 2007
Un rapporto burrascoso, lei era espansiva e solare, non avrebbe mai lasciato il figlio. Lui era geloso e lei non voleva più vivere con lui, gli aveva dato lo sfratto.

Ziadi Moncef, 38 anni, operaio, padre. Non aveva mai visto un fiume.

Titoli&Articoli

Trovato nel fiume il corpo di Jessica: uccisa a coltellate. Fermato il marito

Trovata morta donna scomparsa, si segue la pista della gelosia

Morte Jessica Poli, il marito nega le accuse

Il marito di Jessica tradito dal fiume: “Ecco perché l’abbiamo accusato”

Ziadi in carcere per trent’anni. La madre di Jessica: “Sono soddisfatta”

L’uxoricida in cella: “Non mi hanno capito”

Una panchina rossa per Jessica

Femminicidi, la denuncia delle famiglie: siamo stati lasciati soli

Parole chiave