Gabriella Falzoni, 51 anni, impiegata, mamma. Strangolata con un foulard dal marito

Mozzecane (Verona), 4 marzo 2012
Erano appena rientrati dalla messa, insieme al figlio diciottenne, ed erano reduci da una vacanza in Kenya. Una famiglia modello e senza problemi. Eppure lui non era più lui e, per colpa del troppo amore, ha un raptus di gelosia e strangola la moglie con un foulard.

Giovanni Lucchese, 56 anni, impiegato in una concessionaria automobilistica, padre. Condannatoa a 16 anni in primo grado, condanna ridotta di un anno in appello.

 

Titoli & Articoli

Gazzetta di Mantova
Strangolata dal marito con un foulard – Raptus di gelosia per alcuni sms … lui temeva avesse l’amante. L’amore per la propria moglie che si trasforma in odio. La gelosia che acceca, porta a un gesto folle e inconsulto. Poi scivola via, lasciando una donna ormai senza vita e un uomo senza più anima …
A rendere tesi i rapporti tra i due, che pure erano reduci da una vacanza in Kenya e solo qualche ora prima erano andati a messa con il figlio diciottenne, il troppo amore.
La paura di un marito di perdere la propria compagna. Il sospetto di un tradimento legato ad alcuni messaggi ricevuti da lei sul cellulare. Attorno alle 17, dopo le urla (sentite anche dai vicini) la donna è andata in camera da letto. Lui l’ha seguita e, colto da un raptus, ha afferrato un foulard e cogliendola di sorpresa glielo ha stretto attorno al collo. Una stretta così forte che ha finito per strangolarla …
di Francesco Abiuso

Corriere del Veneto
 … tragedia della gelosia innescata dagli sms – La gelosia cieca, probabilmente immotivata, è stata la miccia di una nuova tragedia familiare che ancora una volta ha visto una donna soccombere tra le mura domestiche per mano del marito … Ma Lucchese da un po’ di tempo non era più lui, trasformato dal tarlo del dubbio sulla fedeltà della compagna … Ha covato la rabbia per un po’, e domenica si è fatto trascinare dal raptus: è entrato nella camera da letto dov’era Gabriella, ha raccolto un foulard e con quello ha strozzato la consorte
Difficile capire se la gelosia, la paura di perdere la compagna di una vita, non si sia sommata ad un disagio psicologico che minava l’impiegato veronese. (… ) pareva una «famiglia modello», come hanno raccontato i vicini di casa. Non c’erano problemi economici: marito e moglie avevano la passione per i viaggi, ed erano da poco rientrati da una vacanza in Kenya …

Nei primi sei mesi del 2011 in Veneto si sono contati 1.224 i casi di violenza domestica, con un’impennata dei tentati omicidi, 23 rispetto agli 11 del 2010. I dati li ha presentati qualche giorno fa a Venezia l’Osservatorio Nazionale Violenza Domestica (Onvd): nel Triveneto vi sono 6 casi al giorno di violenza in famiglia, un caso di omicidio ogni settimana, un intervento delle forze dell’ordine per litigi e discussioni tra coniugi ogni 3-4 ore. E poi i segni lasciati da percosse e violenze fisiche che, un giorno su due, portano uno dei componenti della coppia al pronto soccorso: quasi sempre è la donna. (Ansa)

Strangolò la moglie per gelosia in camera. Viene condannato a 16 anni

Ha strangolato la moglie. Condanna ridotta

Link

Gazzetta di Mantova

 

Parole chiave