Carla Sebis, 9 anni. Seviziata e uccisa da un vicino di casa minorenne che voleva violentarla.

Gonnostramatza (Oristano), 24 ottobre 1976

CARLA SEBIS (una piccola Goretti sarda)
Domenica 24 ottobre 1976 Carla esce per acquistare caramelle, nell’andare venne chiamata da un vicino che conosceva. Era un giovane minorenne, ma abbastanza grande e quella sera non aveva la testa a posto, cercò di sedurre la piccola, la quale reagì energicamente. Fu colpita alla testa e poi soffocata con un filo di ferro. Il “Tempo” riferiva della grande impressione suscitata dalla tragedia della piccola Carla di 9 anni, nel piccolo paese di Gonnostramatza (provincia di Oristano): “La piccola Carla era una bella Bambina, tranquilla, brava oltre che buona, di animo nobile” (http://www.100libripernettuno.it/OPERE/SANTA%20MARIA%20GORETTI%20%20ICONOGRAFIA/pagine/cap%2006.htm)

Titoli&Articoli

Gonnostramatza, la scuola materna sarà intitolata a Carla Sebis, la bambina di 9 anni uccisa nel 1976

Parole chiave