Alessia Francesca Simonetta, 25 anni, mamma di un bimbo di 14 mesi, forse nuovamente incinta. Uccisa a coltellate dal compagno davanti al bambino.

Milano, 15 settembre 2012
Forse lei era di nuovo incinta, o forse lui era ubriaco come al solito, fatto sta che litigavano sempre e la religione non c’entrava nulla: piuttosto si trattava di droga e degrado. In ogni caso Alessia era una giovane mamma e lui l’ha massacrata con un coltello da cucina davanti al figlio di appena 14 mesi che è rimasto nascosto terrorizzato dietro il divano insieme al cagnolino. Poi Morad ha bevuto una bottiglia di acido per sturare i lavandini e si è gettato dal settimo piano atterrando sul balcone del quarto, ma non è morto.

 

logoMorad Madloum, 28 anni, marocchino. Dicono che fosse drogato e alcolizzato, spacciava anche, ma il motivo non è nessuno di questi, e non è neppure la religione: Alessia era incinta e lui non voleva che abortisse. Quindi l’ha uccisa. Condannato a 16 anni con rito abbreviato.

 

 

 

Titoli & Articoli

Corriere della sera
il dramma della coppia «del settimo piano» – I vicini: «Alessia e Morad litigavano sempre»
Il mistero della gravidanza dietro l’omicidio – «Morad beveva e perdeva la testa e in passato lei aveva spacciato droga». In casa trovato test di gravidanza …
di Cesare Giuzzi

Il Salvagente
“Non voglio un altro figlio” e il marito l’uccide con 10 coltellate

TgCom 24
Milano, uccide la compagna e tenta il suicidio – Lei era incinta e forse voleva abortire
Alla scena ha assistito il figlio della coppia di 14 mesi, rimasto illeso. Forse la volontà di interrompere la gravidanza all’origine dell’omicidio

Link

Milano Today
Crimeblog
Ultime Notizie
Tg Com 24

 

 

 

 

Parole chiave