Alessandra Cità, 47 anni, tranviera. Uccisa dal compagno con un colpo di fucile

Truccazzano (Milano), 12 aprile 2020
Forse lei voleva lasciarlo, o fose è colpa della quarantena.

Antonio Vena, 48 anni, operaio in una ditta di serramenti, padre. L’ex moglie lo aveva denunciato per violenze e tentato omicidio.

Titoli&Articoli

Alessandra Cità, la tranviera Atm ammazzata nel sogno dal compagno con un fucile

Omicidio di Truccazzano: ospita il compagno per la quarantena, lui le spara

Nessuna pietà per Alessandra Cità: stavano insieme da 9 anni

Femminicidio nel milanese, Antonio Vena si dice pentito e distrutto

Omicidio di Truccazzano: “Il killer non accettava la fine della storia”

Femminicidio nel milanese: già denunciato dalla ex moglie

Parole chiave