Agnese Mazzan, 80 anni, massaia e aiutante del marito, mamma, nonna. Uccisa dal marito con un’iniezione letale.

Spinea (Venezia), 8 marzo 2020
Lei era un’ottima massaia, dedita completamente alla casa e alla famiglia. Poi ha smesso i panni da casalinga per dedicarsi ad aiutare il marito nella sua professione. Dieci anni prima lo aveva salvato. Dieci anni dopo lui la uccide.

Gianfranco Pasco, 80 anni, neurologo in pensione, padre e nonno. Avevano deciso di uccidersi insieme, lui le fa un’iniezione letale ma poi non riesce a suicidarsi.

Titoli&Articoli

Agnese era una donna energica, dieci anni fa salvò la vita al marito

Tragedia familiare a Spinea: uccide la moglie e tenta il suicidio

Uccisa con un’iniezione dal marito, Agnese sembrava dormisse, tutt’attorno farmaci e siringhe

Parole chiave